Javascript is required to view this map.

Sculture di sabbia 2017

Piazza Brescia - Portami qui
02.06.2017 - 10.09.2017

Fino al 10 settembre 2017 in piazza Brescia
Le Sculture di Sabbia di Jesolo, uno dei più importanti e longevi progetti di arte con la sabbia, festeggiano quest'anno il ventesimo anniversario.
In ricordo dei Trattati di Roma (25 marzo 1957), l'esposizione presenta una riflessione figurativa sulla cultura Europea, sulla sua nascita e i suoi aspetti più caratteristici: Europa , 60 anni di pace - arte, cultura e storia dei popoli europei.
Le opere rappresentano le tappe salienti della recente storia del progetto europeo, partendo dai vitali scambi avvenuti nei diversi contesti culturali, rievocando alcune icone della musica, le grandi innovazioni scientifiche, l’arte cinematografica.

Dal 22 al 31 maggio, piazza Brescia si trasforma in un grande laboratorio creativo a cielo aperto, dove verranno realizzate le imponenti sculture in sabbia. Tutti i visitatori potranno seguire passo passo la lavorazione della sabbia, dal primo abbozzo all'opera completa.
Il lavoro degli scultori è supportato da una squadra di sei studenti del Liceo Artistico Statale M. Guggenheim di Venezia, guidati dal prof. Marco Lorusso e coordinati da Elena Lana.

Potrebbero interessarti anche

Eventi simili
29.06.2018
29.06.2018
Venerdì 29 giugno alle 21:00 si terrà l'incontro con i finalisti del premio Campiello, un premio che è ritenuto uno dei più prestigiosi in Italia nel campo letterario, questa è ormai la 56ª edizione...
23.06.2018
01.07.2018
Pittura, Scultura, Grafica, Mosaico, Fotografia. Non manca nulla qui!!! luogo: palazzo del turismo, jesolo.
02.06.2018
09.09.2018
Ritorna a Jesolo la mostra delle "Sculture di Sabbia", il tema sarà "Sand Raptors" , i capolavori saranno di scultori professionisti provenienti da tutto il mondo. luogo: piazza brescia, jesolo
01.12.2017
01.12.2018
Reperti unici dai più grandi musei italiani e internazionali, ricostruzioni scenografiche e fedeli riproduzioni in scala 1:1, multimedialità interattiva e immersiva: ecco le principali...